Fatico a farmi Ascoltare e a far eseguire le mie Richieste

30.09.2019

Quante volte ci siamo sentiti dire da voi "fatico a farmi ascoltare dai miei collaboratori; predico tutto il giorno ma non arrivo a nulla!".

Questo succede sia nella vita personale che in quella professionale.

Nonostante ci sembri di avere delle buone idee, non riusciamo a farci seguire dagli altri come vorremmo.

"Non siamo chi diciamo di essere, non siamo chi vogliamo essere. Siamo la somma dell'influenza e dell'impatto che esercitiamo, nella nostra vita, sugli altri" (Carl Sagan).

Il nostro potere di esercitare influenza sugli altri, di farci seguire, è in stretta relazione con la sensazione di fare la differenza, di sentire che i nostri sforzi lasciano il segno.

So come ti senti a fine giornata.....frustrato a causa della tua sensazione di inadeguatezza; ti senti inadeguato perché per l'ennesima volta non hai trovato la leva per smuovere gli animi dei tuoi collaboratori che sembrano fare sempre di testa loro e produrre risultati di scarsa qualità.

E magari ti colpevolizzi pure:

se il mio Staff non produce i risultati che vorrei è solo colpa della mia scarsa capacità nel saperlo guidare.

Hai ragione, la colpa non è da ricercare nei tuoi collaboratori demotivati ma nel tuo modo di porti nei loro confronti.

E allora ecco che scatta la riflessione:

"forse dovrei essere più generoso nei loro confronti per farmi seguire"....

Mi dispiace dirtelo ma la generosità non ha nulla a che vedere con l'INFLUENZA.

E te lo dimostra il fatto che conosciamo tutti qualcuno che dà senza sosta ma non riesce a circondarsi di gente che lo aiuta.

Chi si rende conto di dare sempre ma non riesce a fare la differenza o non riceve nulla in cambio, finisce per sentirsi sottovalutato e incapace di esercitare la propria influenza nel mondo.

E allora quale è la chiave per farsi seguire?

1 - per prima cosa impara a chiedere

Spesso capita che tu dia per scontati alcuni particolari nello svolgimento delle mansioni da parte dei tuoi collaboratori, della serie: "è sottointeso che se ci sono 40° all'ombra e nella sala non si respira, allora il tuo responsabile di sala si debba ricordare di accendere il condizionatore quando arriva".

Domanda: "glielo hai mai detto che faceva parte delle sue mansioni occuparsi del condizionatore?"

Spesso uno dei motivi per cui fai fatica a farti seguire è perché semplicemente non COMUNICHI IN MODO CHIARO ciò che vuoi.

Più chiedi e più condividi le tue idee circa il modo in cui deve essere svolto il lavoro, più gli altri si abitueranno alle tue richieste e più inizieranno ad apprezzare l'idea stessa.

Non dimenticarti come sempre però a non limitarti ad imporre degli ordini ma cerca di coinvolgere il tuo collaboratore con delle domande per capire il suo punto di vista.

2 - dai e ti sarà dato

Ricordati che in qualsiasi settore il dare senza aspettarti nulla in cambio accresce il tuo successo generale e la tua possibilità di generare influenza.

So che stai pensando ad un premio materiale in denaro, ma io vorrei farti riflettere sul fatto che si puo' andare oltre il riconoscimento economico che da solo nel lungo periodo non è sufficiente a far sposare al tuo collaboratore la tua causa.

Dare significa semplicemente prendere attentamente in considerazione i problemi delle tue risorse, offrire consigli, cercare insieme soluzioni.

Dare significa offrire ai tuoi collaboratori FIDUCIA, AUTONOMIA, RESPONSABILITA' intendendo con quest'ultima la possibilità di fargli scegliere su cosa lavorare e come portare a termine un compito.

Questo significa dare e significa mettere il tuo collaboratore nella condizione di essere quotidianamente motivato.

3 - diventa il paladino dei tuoi collaboratori

Un messaggio di apprezzamento non fa mai male a nessuno.

Non dimenticare mai di elogiare il tuo collaboratore quando ha svolto a dovere il suo lavoro.

Fallo in sua presenza, fallo in presenza degli altri, diventa il suo paladino e lui ti garantirà altre performance di successo.

4 - diventa un esempio per gli altri

Pensa ai grandi Leader della storia; cosa avevano in comune?

La capacità di dare forma a ciò che pensiamo.

Con il loro esempio, le cose che ci dicono e gli insegnamenti che ci danno, ci fanno aprire gli occhi e cambiano il modo in cui concepiamo noi stessi e gli altri.

E soprattutto ci pongono davanti a qualche tipo di sfida; alzano l'asticella delle nostre ambizioni.

E come si fa a diventare un esempio per il tuo Staff?

Sicuramente anche questo è un processo che presuppone un tuo lavoro a monte.

Come sempre, ti sto chiedendo di fare uno sforzo e di scegliere di comportarti in modo meno spontaneo e più costruito.

Ti sto chiedendo, da questo momento in poi, di concentrarti sul comportamento da tenere per far si che gli altri migliorino se stessi o raggiungano un obiettivo specifico.

Da oggi in poi ogni tuo comportamento o atteggiamento all'interno del tuo locale costituirà un modello per gli altri.

Questa consapevolezza dovrebbe portarti innanzitutto a riflettere sui tuoi comportamenti per valutare quali potrebbero essere funzionali allo scopo e quali invece sono da evitare in quanto disfunzionali.

Se vuoi farti rispettare dai tuoi collaboratori dovrai essere tu il primo a portargli rispetto; è questo cio' di cui sto parlando.

Se vuoi che i tuoi collaboratori si pongano in maniera gradevole e gentile con i tuoi clienti, dovrai essere tu il primo a farlo.

Per aiutarti a fare chiarezza su questa nuova modalità di comportamento che ti sto chiedendo di assumere, ti riporto alcuni spunti di riflessione:

  • "se considerassi il mio lavoro come un modello di riferimento migliore per gli altri, le prime cose che comincerei a fare sarebbero....
  • "se, tra dieci anni, le 1-2-3 persone più vicine a me nel lavoro dovessero descrivermi come un esempio da seguire, vorrei che dicessero cose tipo.....

5 - Insegna ai tuoi collaboratori come pensare

Non te ne rendi conto ma nella vita di tutti i giorni pronunciamo continuamente espressioni del tipo "cosa ne pensi di..."; "cosa succederebbe se provassimo a..."; "ciò a cui dovremmo prestare attenzione...".

Con queste semplici frasi anche senza accorgertene stai cercando di guidare il pensiero del tuo interlocutore.

Il mio obiettivo è quello di farti fare la stessa cosa con i tuoi collaboratori ma in maniera intenzionale fino a fartene diventare un'abitudine.

Inizialmente lo so, ti costerà sforzo questo nuovo modo di porti con il tuo Staff ma vedrai che alla lunga diventerà un'abitudine automatica, anche perché quando vedrai i risultati che raccoglierai sicuramente non avrai più il coraggio di abbandonarla.

6- Sfida gli altri a crescere

Se ti dicessi che esiste una chiave per stimolare i tuoi collaboratori a raggiungere livelli di prestazioni più alti, mi crederesti?

No, non parlo della solita bacchetta magica che qualcuno vi promette continuamente e allora di che cosa sto parlando?

Parlo della tua capacità, quella che dovrai necessariamente acquisire, di lanciare delle sfide al tuo personale per motivarlo ad eccellere.

So che stai pensando che sicuramente al tuo collaboratore non piacerà sentirsi incitato da te a dare un contributo maggiore; stai pensando che così lo farai sentire inadeguato.

Ok, sicuramente se non userai la modalità adeguata nel farlo rischierai veramente di produrre l'effetto contrario.

E allora come ti dovrai porre nei suoi confronti per produrre l'effetto sperato?

Dovrai essere bravo a comunicargli che la tua intenzione è unicamente quella di aiutarlo a crescere e a migliorare e lo dovrai fare parlandogli con rispetto e considerazione.

A questo punto, se sarai bravo a compiere questi passaggi, sarai sicuro che il tuo obiettivo sarà stato raggiunto e da quel momento in poi farsi ascoltare dai tuoi collaboratori non sarà più cosi impossibile.

Mi raccomando, se vuoi iniziare a cambiare il tuo modo di fare all'interno del tuo locale, non dimenticarti di dare uno sguardo al link che trovi qui sotto.
Da li potrebbe partire la tua reale trasformazione! 

 


Da 10 anni opera nel campo della formazione, selezione e motivazione del personale.

Pratictioner di Programmazione Neutrolinguistica, con una Qualifica in Counseling Strategico, da tempo aiuta le persone e le organizzazioni a raggiungere Performance di Successo.
Sarà presente all'evento Restaurant Funnel System™ Live per parlare di selezione e gestione del personale nel settore ristorativo.