Come immagini il Team perfetto per il tuo Ristorante?

22.01.2020

Caro Ristoratore,

ebbene si, anche se ti risulta difficile crederlo, anche se il tuo Ristorante è composto da te, tua madre, tua sorella e un'amica di tua sorella, quel piccolo o grande gruppo di persone che ti trovi difronte tutti i giorni è la tua squadra di lavoro, coloro che inesorabilmente possono decretare il Successo oppure il Fallimento del tuo Locale.

Visto che sono così fondamentali per il destino del tuo locale forse conviene metterci un po' di testa nel cercare di far funzionare la tua "macchina da combattimento", nel modo più efficace possibile.

Sei d'accordo con me?

Se hai deciso di investire un po' del tuo tempo nel cercare di capire come rendere il tuo gruppo di lavoro una "macchina macina soldi", allora dovrai annoiarti inizialmente con qualche concetto di base.

Per prima cosa vorrei riflettere con te sulla differenza tra gruppo e Team.

Si perchè c'è una bella differenza tra queste due entità.

Per capirla partiamo dal concetto di Team.

Nel corso del tempo sono state date tante definizioni; vi riporto quelle che mi piacciono di più perché rendono meglio l'idea.



"Un Team è un gruppo ristretto di persone con competenze e capacità complementari che operano per un fine comune, con obiettivi di prestazione e approcci condivisi, che si ritengono tutte responsabili l'una nei confronti dell'altra"

Jon Katzenbach

"Un Team è un gruppo di persone indipendenti per quanto riguarda informazioni, risorse e capacità, che cercano tuttavia di combinare i propri sforzi per il raggiungimento di un obiettivo comune"

Leigh Thompson

Un Team ha qualcosa in più che va al di là della natura e della qualità di interazione dei membri di un semplice gruppo.

I Team sono:

  • limitati in termini di dimensioni: più persone sono coinvolte e più complesse diventano le interazioni, rendendo quindi il gruppo meno in grado di funzionare;
  • caratterizzati dalle capacità complementari dei membri; la complementarietà aumenta il valore complessivo grazie ad una più vasta gamma di competenze e conoscenze;
  • caratterizzati da obiettivi di prestazione condivisi: questo è un fattore necessario affinchè tutti abbiano chiari gli obiettivi del singolo operato;
  • i membri dipendono l'uno dall'altro per raggiungere un obiettivo comune;
  • esistono chiare delimitazioni: è chiaro chi fa parte del team e chi non ne fa parte;
  • hanno autorità sufficiente per gestire autonomamente il proprio carico di lavoro e i propri processi interni.

Il Team è qualcosa di più e di diverso dal gruppo.

Secondo la definizione del Penguin English Dictionary un gruppo è:

"una serie di oggetti o di persone che puo' essere considerata come unità collettiva o come accumunata da caratteristiche condivise: serie di persone che condividono idee, costumi sociali, convinzioni..."

In un gruppo c'è collaborazione e pianificazione comune ma assenza di un rapporto di continua interazione e sostegno reciproco.

Il gruppo è:

-Partecipazione spontanea
-Atmosfera formale
-Indipendenza operativa dei membri
-Presenza di un capo autoritario
-Responsabilità individuale
-Obiettivi individuali
-Mancato senso di appartenenza
-Svolto il proprio lavoro si esce dal gruppo
-Comunicazione superficiale e verticale
-Conflitti difficili da superare

Ora che conosci la differenza Team e un gruppo di lavoro, prova a riflettere sulla situazione del tuo locale.

Come la vedi?

Che tipo di atteggiamento hanno i tuoi collaboratori?

Che tipo di clima si respira all'interno del tuo Locale?

Proviamo a riflettere insieme:

Da quanto ti ho appena detto sembrerebbe che un Team sia piu' efficace di un semplice gruppo di Lavoro, giusto?

Proviamo a capire perché.

Ora immagina di avere a tua disposizione una squadra di collaboratori che è attentissima all'orologio; quando ha finito il suo turno di lavoro corre via senza preoccuparsi di ciò che ha lasciato incompiuto.

Immagina che i tuoi collaboratori bisticcino durante tutto l'orario di lavoro, che siano sempre in disaccordo sulle operazioni da compiere, che non sentano di appartenere ad un qualcosa più grande di loro, che non sappiano bene quale sia il loro ruolo all'interno del tuo locale.

Come credi che sia la loro prestazione?

Convieni con me nel rispondere che la loro prestazione sarà sicuramente mediocre e questo lo sai, si traduce inevitabilmente in un abbassamento del tuo scontrino medio, perché sono loro la vera cartina al tornasole del tuo locale.

Ora immagina di avere una squadra di collaboratori che sanno perfettamente quali sono i loro ruoli, che sanno comunicare efficacemente tra loro in vista dell'obiettivo da raggiungere, che condividono un obiettivo da raggiungere, che siano diversi ma complementari con le loro rispettive competenze, che siano responsabili sia del loro operato che di quello della squadra....non sarebbe un sogno? 

No, si tratta solo di costruire un Team di lavoro in grado di macinare soldi per il tuo locale.

Come si fa?

Cosa rende un insieme di collaboratori un efficace Team di lavoro?

  • La diversità dei singoli membri. Quando parlo di diversità mi riferisco a diversità di vario genere: di competenze, culturali, di genere. La diversità è spesso fonte di ricchezza. So che stai pensando: "e chi li mette d'accordo dopo?". Sta proprio in questo la bravura: nel fatto di riuscire a farli dialogare in maniera costruttiva; i membri devono essere in grado di comprendere le prospettive degli altri per poter poi arrivare alla decisione migliore. Dovrai essere tu a trasmettere questo messaggio di condivisione e dialogo al tuo Team. Dovrai farlo esplicitamente parlando ai membri del tuo Team e spiegandogli cosa ti aspetti da loro e perché quanto tu dici potrà essere efficace per il successo loro e del tuo locale.
  • Creatività e standardizzazione del lavoro. Sembra un controsenso, proviamo a spiegare. Solitamente i Team più innovativi, quelli che sanno sperimentare nuovi modi per gestire il proprio lavoro perché più funzionali al successo del tuo locale, sono quelli che forniscono prestazioni più elevate, perché più flessibili a reagire al cambiamento. Naturalmente, se ci sarà la necessità di mettere in atto processi di cambiamento, non dimenticare di fare in modo che tali cambiamenti non producano troppo scompiglio nella standardizzazione del tuo lavoro e quindi nel servizio che offri al cliente, altrimenti rischierai di generare l'effetto opposto e cioè quello della perdita del cliente. Quindi SI alla creatività e all'innovatività del Team ma attenzione a non perdere la qualità del Servizio agli occhi dei clienti.
  • Comunicazione. La comunicazione all'interno di un Team migliora di gran lunga in presenza di obiettivi chiari, ruoli definiti, responsabilità e compiti ben strutturati. Quindi se avrai provveduto a costruire un Team "ordinato" sei già a buon punto: avrai creato le condizioni per favorire un dialogo costruttivo tra i membri del tuo Team. Tieni presente che all'interno del Team c'è bisogno sia di un certo tipo di comunicazione (quella relativa ad informazioni, a direttive riguardo a compiti e processi), sia di comunicazione di tipo relazionale per sviluppare una comprensione comune delle cose e creare fiducia e interdipendenza reciproca.
  • Leadership del Team. Ebbene si, non pensare che una volta costruito, il tuo Team di lavoro possa procedere da solo. Esso ha un costante bisogno di essere motivato, di poter operare in un ambiente adeguato, di avere chiari gli obiettivi, di essere protetto all'esterno, e questo lo potrai fare solo tu o la persona che decidi di investire di questo ruolo. Considera comunque che spesso succede soprattutto nei Team più efficienti che singoli membri del Team prendono le redini della situazione in circostanze in cui sono loro ad avere specifiche conoscenze, e questo è del tutto corretto. C'è ancora di più: se avrai costruito un Team efficace capiterà che le persone che ne fanno parte si sforzino non solo di fare la loro parte di lavoro, ma anche di far si che tutti i colleghi, Leader incluso, abbiano modo di fare altrettanto. Un Leader efficace incoraggia e accetta questo tipo di appoggio da parte dei membri. Naturalmente anche in questo caso adottare lo stile di Leadership giusto puo' favorire o meno l'efficacia del tuo Team di Lavoro. Generalmente i Team in cui il Leader spiega i compiti da svolgere e si mette a disposizione, ma senza dare ordini, favorisce prestazioni migliori dei Team gestiti secondo un modello di comando e controllo.

E tu che stile di Leadership hai con il tuo gruppo di lavoro?

Per capirlo, prova a rispondere a queste domande:

  • Qual è la qualità del tuo rapporto con il team?
  • Rispetti il Team? E il team ti rispetta?
  • Tu e il tuo Team avete gli stessi obiettivi condivisi? Su quale base lo sai?
  • Di che cosa ha bisogno il Team da parte tua?
  • Quali questioni evitate di discutere tu e il tuo Team?
  • Quali decisioni e azioni rinvii più spesso?
  • Che cosa potresti smettere di fare per migliorare le prestazioni del team?
  • Se potessi scegliere il Team dei tuoi sogni, come sarebbe?

Ti lascio con questa immagine finale, sperando che quanto detto non rimanga solo pura teoria ma che sia per te uno spunto da cui partire per trasformare quel semplice gruppo di collaboratori che tutti i giorni suda insieme a te per garantire il risultato, in un Team efficace e motivato, pronto a portare al Successo il tuo ristorante.

Buon Lavoro e buona Ristorazione!


PARTECIPA ALL'EVENTO PROFESSIONE RISTORATORE REVOLUTION